Artorius – Pierluigi Curcio

La leggenda di Re Artù è uno dei temi più trattati nell’ambito letterario e cinematografico, io personalmente non mi annoio mai di fronte a queste splendide storie di cavalieri, religioni pagane e amori impossibili e così ho letto con piacere la versione decisamente non convenzionale di Pierluigi Curcio: Artorius. Come già dice il titolo questa... Continue Reading →

La dittatura dell’inverno – Valeria Ancione

Ed eccomi qui a parlare del romanzo appena uscito di Valeria Ancione: La dittatura dell’inverno. Mi ritrovo nuovamente a leggere la storia di una donna particolare (così rimpolpo un po’ la mia rubrica Wonder Women!), questa volta però ritorniamo in Italia, siamo infatti a Roma. Nina è una donna a cui non manca niente: ha... Continue Reading →

Dodici – Zerocalcare

Ebbene sì, mi sto avvicinando ad un ritorno alla disoccupazione, situazione di notevole disagio economico ma che, prendiamola sul lato positivo, implica un notevole aumento di tempo da dedicare al Cazzeggio e - ovviamente - al blog. Per questo introduco una nuova categoria che fuoriesce un po' dalla caratteristica di parlare solo di libri, un... Continue Reading →

I Borgia – Alexandre Dumas

Se vi aspettate una versione romanzata delle vicende dei Borgia in stile serie televisiva questo romanzo non fa per voi. Si tratta infatti più di un resoconto storico che di un romanzo e credo sia per questo che il giudizio medio dei lettori tende a essere (ingiustamente) piuttosto basso. Se invece volete fare un bel... Continue Reading →

Splendore – Margaret Mazzantini

Ho letto praticamente tutta la produzione letteraria della Mazzantini e tranne qualche raro caso, mi sono piaciuti molto i suoi libri. Si era sempre trattato di letture intense a livello di trama, quasi sempre molto drammatica con risvolti tragici, ma leggere a livello di stile, frasi brevi, scrittura pulita e senza fronzoli. Con quest'ultimo romanzo... Continue Reading →

Mangia, prega, ama – Elizabeth Gilbert

Mangia, prega, ama è una autobiografia di una trentacinquenne americana che in seguito ad un divorzio piuttosto burrascoso e al naufragare della storia d'amore appena successiva cade in depressione e decide di compiere un viaggio di un anno alla ricerca della felicità in tre Paesi diversi, le tre "i": Italia, India e Indonesia. Ad ognuno... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑