On the road

A me piacciono troppe cose e io mi ritrovo sempre confuso e impegolato a correre da una stella cadente all’altra finché non precipito. Questa è la notte e quel che ti combina. Non avevo niente da offrire a nessuno eccetto la mia stessa confusione.

E l’eco rispose

Fresco fresco di stampa l'ultimo romanzo di Khaled Hosseini a sei anni da Mille splendidi soli. E l'eco rispose è un romanzo fatto di tante storie collegate tutte da più o meno flebili fili di parentele, conoscenze e luoghi comuni. Si parte da una favola raccontata da un padre ai suoi due figli, una favola... Continue Reading →

Nessuno sa di noi

A meno di una settimana dalla proclamazione del vincitore del Premio Strega 2013 ho deciso di leggere Nessuno sa di noi di Simona Sparaco presente nella cinquina dei finalisti. Si tratta di un libro difficile che tratta un tema ostico e quasi tabù in Italia: l'aborto terapeutico ovvero "l’interruzione volontaria della gravidanza provocata da determinati... Continue Reading →

Io sono Febbraio

Consigliato da mia sorella, ho preso in mano Io sono Febbraio piuttosto scettica. Ero rimasta molto delusa da La meccanica del cuore di Mathias Malzieu che era stato presentato come una favola gotica un po' come anche questo piccolo libro di Shane Jones. Eppure fin dalle prime righe sono rimasta intrappolata nel mondo e nella... Continue Reading →

Lui è tornato

Uscito da poco nelle librerie, Lui è tornato è un libro decisamente diverso; scritto da Timur Vermes, è una satira spietata e senza peli sulla lingua che vede come protagonista un Adolf Hitler catapultato ai giorni nostri. Sorpreso dai cambiamenti avvenuti in 66 anni di assenza, Hitler si lancia in una carriera da comico televisivo... Continue Reading →

Libri che profumano di estate

Non è stato del tutto un caso che il mio blog sia nato esattamente il giorno del solstizio d'estate, la "mia" stagione per eccellenza, sia perchè ci sono nata, sia perchè amo il caldo e il sole. Parlando in termini di lettrice accanita, cosa c'è di meglio della luce naturale che entra dalle finestre per... Continue Reading →

Sofia si veste sempre di nero

Stamattina ho avuto l'occasione di "conoscere" Paolo Cognetti, autore di uno dei libri più belli e più strani che io abbia mai letto: Sofia si veste sempre di nero. Si tratta di un libro relativamente corto (circa 200 pagine) ma che lascia dietro di sè tante sensazioni diverse. Il romanzo ha ovviamente come protagonista principale... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑