Cromolibreria: il verde.

Anche il verde è uno di quei colori che non ricorre spesso nelle librerie, eppure a così poche ore dall'anno nuovo a me infonde speranza e tranquillità per un anno che peggio del 2015 non potrà proprio essere (forse). Parto dai romanzi italiani La luna e i falò di Pavese e La solitudine dei numeri... Continue Reading →

Cromolibreria: grigio

Grigio un po' deprimente come queste corte giornate nebbiose ma voglio rappresentarlo con queste letture mozzafiato: ricordando lo scomparso Vassalli con quello che per me è uno dei miei libri preferiti La chimera, una delle letture più belle dell'anno Shotgun Lovesongs (copia autografata dal grande Nickolas!), la raccolta di racconti più bella di King Stagioni... Continue Reading →

Cromolibreria: il blu.

Oggi va il blu! Tra questi un merito speciale ad Anna Karenina che mi ha tenuto compagnia in un inverno freddo e nevoso qualche anno fa e Balzac e la piccola sarta cinese un vero capolavoro!

Cromolibreria: l’arancione.

Non so voi, ma io ho davvero pochissimi libri con la copertina arancione, che sia un colore che non attira il pubblico? Peccato, l'ho sempre adorato! Oggi Io non ho paura di Ammaniti, Quella sera dorata di Cameron, Jukebox all'Idrogeno di Ginsberg e Cattedrale di Carver. Io la trovo un'ottima selezione!

Blog su WordPress.com.

Su ↑