Le mie migliori letture del 2014

2014(1)

Con un po’ di vergogna devo ammettere che questo non è stato un anno di grandi letture, il confronto con le statistiche degli anni passati su anobii è pietoso e non sono neanche riuscita ad arrivare al traguardo che mi ero imposta di 100 libri letti in un anno su Goodreads. Comunque, anche questo è stato un anno di letture bellissime che mi sento in dovere di consigliarvi: i generi spaziano, come sempre, e di seguito troverete i 5 classici che ho amato di più, la piacevole novità dell’anno e le letture che non ho apprezzato.

Vi auguro un 2015 ricco di romanzi interessanti e passeggiate a curiosare tra i libri nelle bancarelle e, perché no, nelle biblioteche più vicine! Buona lettura!

Le mie migliori letture

  1. Shining e Doctor Sleep di Stephen King
  2. Dieci di dicembre di George Saunders
  3. Una casa alla fine del mondo di Michael Cunningham
  4. Il cardellino di Donna Tartt
  5. I tessitori di sogni di Patti Smith
  6. Vita dopo vita di Kate Atkinson
  7. La mano che teneva la mia di Maggie O’Farrell
  8. Invisible Monsters di Chuck Palahniuk
  9. Le ragazze rubate di Jennifer Clement
  10. Storia delle terre e dei luoghi leggendari di Umberto Eco

I classici più entusiasmanti

  1. Lo spleen di Parigi di Charles Baudelaire
  2. Guerra e Pace di Lev Tolstoj
  3. Cent’anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez
  4. Lezioni americane di Italo Calvino
  5. L’uomo che guardava passare i treni di G. Simenon

La sorpresa dell’anno

  • La mia musica nel silenzio di Andrea Pontiroli

I flop

  • Adulterio di Paulo Coelho
  • Il gioco di Ripper di Isabel Allende
  • La licenza di Daniel Anselme
  • Marina Bellezza di Silvia Avallone
  • Gli sdraiati di Michele Serra

da qualche parte nel mio mondo c’è un amore incredibile…

5 E per tutto il giorno ho avuto la precisa sensazione che da qualche parte nel mio mondo c’è un amore incredibile… e mi sono sentito triste, con il bisogno di spiegarlo ma non posso perché appartiene a me, per chiunque sono solo immagini stucchevoli. E ho questo incredibile caldo bellissimo dolore nelle vene ora mentre cerco di capire. Era un sacco di tempo che non facevo questi tipi di sogni in inverno.

Jim entra nel campo di basket, Jim Carroll

Buone Feste da Legger_mente!

BUONE FESTE!

Vi auguro un Natale di occhi stanchi a leggere tutto il giorno in pigiama, di letture notturne nascosti sotto al piumone fino all’alba per finire una splendida storia, di gambe intorpidite con personaggi fantastici in testa e le fusa del gatto come sottofondo, di pacchetti scartati che rivelano libri regalati da persone speciali e sorrisi inaspettati parlando del vostro ultimo libro alla famiglia e agli amici: un Natale Legger_o tutto da Legger_e, da Legger_mente!

qualcosa c’è di più immortale anche delle stelle

download

[…] Giove riemergerà, sii paziente, guarda ancora un’altra
notte, le Pleiadi emergeranno,
sono immortali, tutte quelle stelle dorate e inargentate
brilleranno ancora,
le stelle grandi e le piccole brilleranno ancora, durano,
i vasti soli immortali e le eterne, riflessive lune
brilleranno ancora.

Allora mia cara piangerai tu sola per Giove?
consideri tu sola la sepoltura delle stelle?

Qualcosa c’è,
(con le mie labbra calmandoti, io aggiungo in un
sussurro,
ti do il primo consiglio, il primo inganno,)
qualcosa c’è di più immortale anche delle stelle,
(molte le sepolture, molti i giorni e le notti che passano e
svaniscono)
qualcosa che durerà più a lungo anche del luminoso
Giove,
più a lungo del sole e di ogni ruotante satellite,
o delle irradianti sorelle, le Pleiadi.

Sulla spiaggia di notte, Walt Whitman

La wishlist per le nostre letture festive

postmercoledi

Leggere, leggere, leggere! Questo è il mio target per le vacanze di Natale ormai prossime. Essendo di nuovo ufficialmente archivista a tempo pieno le mie letture si stanno assottigliando. La sveglia alle sei del mattino mi rende zombie al mattino sul treno e foca spiaggiata nel letto la sera dopo cena tant’è che ho un libro di circa 200 pagine lì iniziato da un’eternità. Insomma dovrò recuperare quando sarò a casa e leggere il più possibile. Spero che anche voi condividiate il mio proposito di leggere di più perciò vi posto qui una wishlist da compilare dei libri che vorreste leggere o, perché no, farvi regalare, durante le feste. Potrebbe essere anche l’occasione per stilare una lista di buoni propositi letterari per l’imminente 2015, a voi la scelta! Che sia un tomo russo in stile Guerra e Pace o semplicemente l’ultima uscita del vostro autore preferito compilate la lista con le letture che vorreste fare prossimamente. Uno spazietto per un classico potreste sempre tenerlo che ne dite? Voi avete delle letture che rimandate da una vita? Io è da qualcosa come dieci anni che dovrei, e vorrei, leggere Delitto e Castigo, ce la farò? Me lo impongo per il 2015!

Cliccate sull’immagine, salvatela, stampate e compilate! Buone letture festive! Wishlist