La mano che teneva la mia – Maggie O’Farrell

Era davvero da tanto tempo che non leggevo un romanzo ambientato a Londra, così appena sbirciata la trama di questo libro ho deciso di fiondarmici. Innanzitutto questo libro è spaccato in due come due sono le donne protagoniste: Lexie e Alina. Entrambe donne forti che diventeranno madri in momenti difficili delle proprie vite. Con Lexie... Continue Reading →

22/11/’63 – Stephen King

Eccomi qua di nuovo a parlare di un romanzo di King. Sì perché non posso mai far passare troppo tempo tra un suo libro e un altro! Si tratta di un suo romanzo piuttosto recente 22/11/’63 che ha a che fare con viaggi nel tempo e ovviamente con l’assassinio di JFK. Questa volta King ha... Continue Reading →

1 anno di Legger_mente!!!

Esattamente un anno fa, il 15 giugno 2013, inaugurai questo piccolo spazio per parlare delle mie letture e condividere con voi i miei libri preferiti. Un anno è passato da quando ebbi quella insana idea di usare così il mio tempo libero (scherzo, ma mica tanto!) su consiglio di una mia amica e l’appoggio di... Continue Reading →

Invisible Monsters – Chuck Palahniuk

Quest'uomo è un genio. Questo ho pensato arrivando alla fine di Invisible Monsters. Per me Chuck Palahniuk è come Quentin Tarantino, David Lynch e Lars Von Trier fusi in una unica entità. Ogni volta che arrivo alla fine di un suo romanzo io mi sento allo stesso tempo vuota e piena di nuovi concetti, nuove... Continue Reading →

Olive Kitteridge – Elizabeth Strout

La pura quotidianità: questo è il tema di questa particolare raccolta di racconti mascherata in un romanzo premio Pulitzer del 2009. Elizabeth Strout riesce a descriverci la vita di una tranquilla cittadina del Maine che si affaccia sull'Atlantico, Crosby, un luogo come potrebbe essere anche una qualsiasi cittadina italiana. Tredici racconti ci accompagnano a conoscere... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑