L’allieva – Alessia Gazzola

Gazzola_Allieva

Prendete una specializzanda di medicina legale, il ritrovamento del cadavere di una ragazza bellissima, una serie di amiche più folli che mai e un uomo bello e tenebroso (che sia il figlio del capo poco importa) e otterrete la miscela di questo romanzo del 2011, primo di una trilogia della giovane Alessia Gazzola.

Protagonista di questo libro è Alice, una goffa e lunatica ragazza che ha deciso di intraprendere la via della medicina legale con qualche difficoltà ma determinata a proseguire nel suo intento. Alice, con la sua buona dose di sfiga e figuracce che dispensa con generosità, non può che stare simpatica al lettore, tranne forse nei suoi lunghi piagnistei da pene d’amore (ma quelli si perdonano). [Best moment: “No, la Nutella è l’unica cosa che mi resta.”] Il contorno di amiche chic, una coinquilina giapponese che sta imparando l’italiano e cita senza sosta manga e fumetti del suo Paese, un fratello fotografo e un uomo di cui non ci si può che innamorare crea una bella atmosfera piacevole anche se a tratti banale.

Ovviamente dobbiamo prendere questo libro per quello che è: una classica commedia romantica con un pizzico di giallo che intriga il lettore. Una lettura leggera ideale per le vacanze (anche estive); grazie a Silvia che me lo ha regalato per Natale (un libro è sempre uno dei regali più belli che si possano ricevere!).

Voto: ★★★✰✰

♫♪ Stronger – The Jains

«In Giappone si dice: non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo, ma qualcosa di buono succederà perché sorridiamo.»

librileggeri

Annunci

9 pensieri su “L’allieva – Alessia Gazzola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...