Carrie – Stephen King

carrie

Lo chiamano il Re del Brivido, ma riesce ad essere sempre molto di più. In Carrie in effetti la paura non fa da padrona, è la componente psicologica a prevalere scandagliando un fenomeno paranormale tuttora non scientificamente spiegabile: la telecinesi. Carrie è una ragazzina che non solo deve far fronte alle angherie e alle prese in giro dei compagni di scuola – cosa che molti/e adolescenti devono sopportare quotidianamente – ma a casa ha a che fare con la madre, una cristiana fanatica con seri disturbi psichici. Tutta la sua esistenza viene così plasmata da questi due elementi tanto che tutta la negatività repressa e assimilata finisce letteralmente per esplodere all’esterno in tutta la sua violenza, soprattutto nel momento in cui l’illusione di poter cambiare vita viene meno.

Per il lettore, nonostante il finale fuocoefiamme, Carrie non pare mai carnefice quanto piuttosto una continua vittima senza più nessuna speranza a cui aggrapparsi. Il suo gesto, per quanto estremo, ci appare quasi sensato e giustificabile sapendo cos’è che lo fomenta.

La chicca che contraddistingue ogni singolo romanzo di King in questo caso è la narrazione inglobata con articoli di cronaca e sviluppi degli studi scientifici e delle ricerche effettuate circa il fenomeno paranormale della telecinesi che rende la lettura più intrigante e verosimile.

Voto: ★★★★✰

♫♪ Tombstone blues – Bob Dylan

Avrei voluto prenderla in braccio e sollevarla in aria, portandola verso un futuro radioso. Invece, la lasciai lì dov’era. Il mondo non funziona così, aveva detto, e quanto aveva ragione.
Quanto aveva ragione.

Quasi nessuno scopre mai che le sue azioni feriscono davvero gli altri. La gente non migliora, diventa solo più furba. Quando diventi più furbo, non smetti di strappare le ali alle mosche, cerchi solo di trovare dei motivi migliori per farlo.

Annunci

8 pensieri su “Carrie – Stephen King

  1. Pensa che lessi questo libro all’età di 11 e ancora oggi, dopo 12 anni, mi ricordo perfettamente la sensazione di pietà e comprensione nei confronti di Carrie. È veramente assurdo come certi romanzi ti segnino profondamente lasciando vive le emozioni in te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...